Visualizzazione post con etichetta Jennifer’s Body. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Jennifer’s Body. Mostra tutti i post

domenica 20 marzo 2011

Jennifer’s Body

Titolo: Jennifer’s Body
Regia: Karyn Kusawa
Anno: 2009
Paese: Usa
Giudizio: 2/5

Il film racconta la storia di Jennifer, una studentessa del liceo di una piccola cittadina, che viene posseduta da un demone affamato. Passerà dalla perfidia tipica del liceo - stupenda (senza esserne consapevole) bad girl, ultra esibizionista e che si sente superiore agli altri - alla vera perfidia: la cattiveria pura. La splendente bellezza del liceo diventa una creatura pallida e malaticcia sempre in cerca di uno snack a base di carne, e ragazzi che non avrebbero mai avuto neanche una chanche con una tipa senza cuore come lei cominciano ad avere un fascino tutto nuovo nell'ottica dell'insaziabile appetito di Jennifer.

I teen horror di questi ultimi anni tranne qualche raro caso come DENTI e per protrarsi di qualche anno più indietro FACULTY, non verranno sicuramente ricordati e il fatto di contare solo sul corpo della Fox e un bacio serafico di questo film ne è l’esempio cruciale.
La sceneggiatrice di JUNO Diablo Cody firma un horroretto da quattro soldi infarcito di luoghi comuni e tematiche sature(la scoperta della sessualità, la latenza lesbo di due gnocche, la trasgressione superficiale e il moralismo reazionario di sostanza che nulla fa se non insistere sui cliché del genere, cerimonia satanica pacchiana che tutto dice quando gli adepti, un gruppo rock pacchianissimo uscito da DAWSON’S CREEK, sacrificano Jennifer pensando che sia vergine)e di una storia inconsistente che gioca tutte le carte sul fascino della bomba sexy protagonista dei due capitoli di TRANSFROMER, la bellissima ma non certo brava Megan Fox. Kusawa arriva alla sua terza regia dopo l’inguardabile AEON FLUX e il suo primo sopravvalutato film GIRLFIGHT in cui firmava anche la sceneggiatura, che vinse al Sundance.
Il secondo passo falso della regista è arrivato e questa sgualcita pellicoletta potrà garbare solo agli amanti dell provocante performer americana.