Visualizzazione post con etichetta Into the dark-The Body. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Into the dark-The Body. Mostra tutti i post

mercoledì 6 febbraio 2019

The Body-Into the dark


Titolo: The Body-Into the dark
Regia: Paul Davis
Anno: 2018
Paese: Usa
Serie: 1
Episodio: 1
Giudizio: 3/5

“Gli omicidi di un killer sofisticato con una visione cinica della società moderna diventano più difficoltosi quando deve trasportare un corpo nella notte di Halloween, ma tutti sono follemente innamorati di ciò pensando che sia il suo costume da assassino”.

Senza infamia ne gloria.
Il primo episodio della serie Into the dark, con il compito ogni mese di mostrarci una festività diversa.
Vi ricordate HOLIDAYS l'horror diretto a più mani del 2016. In quel caso il tempo a disposizione dei registi era una time line da cortometraggio e l'intento era molto simile, infatti, in quel caso, i temi qui seppur indirizzati al tema della festività (Natale, Pasqua, Halloween, Festa della mamma, San Valentino) cercavano di sviluppare un'idea in particolare, dalla setta alle nuove tecnologie, al desiderio e alla vendetta, e infine al ritrovamento e alla nascita come metamorfosi.
In parte ci auguriamo che sia così anche in questo caso.
The Body gioca con un elemento per tutta la sua durata. L'elemento in questione Wilkes decide di portare le cose ad un livello ancora più alto, trasportando la sua ultima vittima in bella vista, assumendo, correttamente, che i festaioli di Los Angeles, semplicemente, saranno incantati dal suo elaborato "costume".
Alla fine verrà scoperto e la sua diventerà una battaglia di volontà e ingegno.
Davis però non cerca di prendersi mai troppo sul serio, passando da una location all'altra, attraverso una galleria di personaggi abbastanza sopra le righe tra cui cerca di farsi spazio senza riuscirci Ray Santiago. Per ultimo un finale perlomeno divertente che sicuramente ha il merito, come il resto dell'episodio, di alternare gli stati d'animo avvicinandosi più ai toni ironici e grotteschi.