Visualizzazione post con etichetta 1970. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta 1970. Mostra tutti i post

lunedì 25 febbraio 2013

Rocky Joe-L’ultimo round

Titolo: Rocky Joe-L’ultimo round
Regia: Asao Takamori
Anno: 1970
Paese: Giappone
Giudizio: 3/5

Joe Yabuki, cresciuto nell'orfanotrofio di Ashita, è diventato pugile prima per caso e convenienza, poi per destino. Nella sua ultima sfida, al culmine di una carriera difficile ma gloriosa, affrontare la realtà significa accettare la sconfitta o scegliere di combattere fino alla fine.

Film tratto dall'omonimo anime che a sua volta viene preso dal fumetto di Asao Takamori pubblicato nel 1968. Diciamo che per tutti i vecchi fan della saga animata, l’idea di poter convertire tutta l’azione in un Oav convincente come questo è davvero interessante soprattutto viste la moltitudine di tematiche che il lungo d’animazione offre.
Lo stile è molto particolare e suggestivo soprattutto nel dare enfasi e drammaticità agli incontri. Un viaggio di redenzione di un pugile che ha un duro passato, un emarginato che tenta disperatamente di avere un’altra occasione. Dal momento che il film affronta in due parti nette, due storie con tutte le sottotematiche del caso, Takamori fa molta attenzione a non smorzare l’azione, a curare le musiche e il montaggio. Alle volte alcuni passaggi vengono sminuiti e in altri casi non sono ben chiare le azioni di alcuni personaggi ma il film accelera continuamente e il finale tragico da un giusto tono che accompagna il cammino di sofferenza del protagonista.
Per essere un film d’animazione sulla boxe comunque rimane un’opera dura e cruda oltre che molto drammatica sicuramente meglio riuscita di molti e numerosi film sulla boxe.